TERZA EDIZIONE PER I CORSI DI AGGIORNAMENTO: GLI INSEGNANTI A LEZIONE DAGLI IMPRENDITORI

COMUNICATO STAMPA DEL 28 GENNAIO 2016

Undici incontri, tra febbraio e aprile, per oltre 20 ore, in aula e azienda, per qualificare la preparazione dei docenti degli istituti superiori

Il corso di formazione per i docenti degli istituti superiori di Valtellina e Valchiavenna, giunto alla sua terza edizione, è pronto a partire: la proposta di Provincia di Sondrio e Società di Sviluppo Locale, nell’ambito del progetto ‘Capitale umano-Orientamento permanente’, prevede 11 incontri pomeridiani e tre moduli, per oltre 20 ore, in aula e in azienda, con attestato di partecipazione finale. Si comincerà il 12 febbraio ma il termine per le adesioni scadrà una settimana prima, venerdì 5. L’iniziativa, promossa dalla Società di Sviluppo Locale con Provincia e Camera di Commercio, in collaborazione con la Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, le associazioni di categoria, i dirigenti scolastici, assume oggi rilevanza ancora maggiore rispetto al recente passato a seguito dell’entrata in vigore della riforma con il potenziamento dell’alternanza tra scuola e lavoro. La passata edizione del corso di formazione aveva visto la partecipazione di una quarantina di docenti. L’iniziativa è completamente gratuita.

«Si parte dalla volontà e dalla convinzione delle parti, i docenti e gli imprenditori, senza queste solide basi sarebbe impensabile promuovere un’iniziativa come questa - spiega l’amministratore delegato della Società di Sviluppo Locale Antonio Trivella -. Quest’anno, come nei precedenti, abbiamo riscontrato entrambe le attitudini e questo ci ha consentito di allestire un programma che riteniamo molto interessante, adatto a perseguire gli scopi che, con Provincia e Camera di Commercio, abbiamo condiviso. La scuola e le imprese collaborano nel reciproco interesse di garantire una preparazione più qualificata agli studenti che consenta loro l’ingresso nel mondo del lavoro».

Tre i moduli in cui è suddiviso il corso di formazione: il primo incentrato sulla riforma della scuola, con focus su orientamento e alternanza; il secondo dedicato ad argomenti specifici, quali turismo, marketing, edilizia e risparmio energetico, settori alimentare e chimico-farmaceutico; il terzo puntato sul mondo del lavoro in provincia di Sondrio.

Si comincia venerdì 12 febbraio con il convegno sul tema ‘La collaborazione tra scuola e impresa: una sfida a favore dei giovani’, organizzato dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese-Il Quadrivio. Quindi il mercoledì successivo si prosegue con una tavola rotonda per approfondire le questioni pratiche legate alla riforma della scuola, a chiudere il primo modulo. Gli incontri dei successivi due si svolgeranno tutti il mercoledì, alle ore 16, fino al 27 aprile, con la pausa in concomitanza con le festività pasquali. Per il secondo modulo le testimonianze degli imprenditori si alterneranno agli interventi dei funzionari delle associazioni di categoria: esperienze, buone pratiche e progetti realizzati con Osteria al Dosso di Aprica, Cantina Ar.Pe.Pe., Politec, Salumificio Sosio, Bieffe Medital. Infine, per il terzo e conclusivo modulo, Camera di Commercio, rappresentanti delle associazioni di categoria, Centri per l’impiego provinciali e Fondazione Credito Valtellinese dedicheranno tre incontri all’orientamento al lavoro.

«Il programma è denso di informazioni e di spunti risultato del confronto con tutti gli attori e della valutazione delle esigenze manifestate dalle scuole - conclude l’ad Trivella -. Riteniamo che l’iniziativa abbia grandi potenzialità e auspichiamo una larga partecipazione dei docenti».